La Storia

La società fu fondata nel 1910 da Emile Donnay (1885-1972) come una cooperativa di produzione di utensili in legno con sei dipendenti. Emile aveva poca educazione e un passato modesto.

La società ha iniziato a diversificare in altri prodotti in legno, tra cui un arco per arcieri, che continua a riflettersi nel logo a forma di arco di Donnay.

Nel 1924 Donnay costruì i locali a Couvin.

La società fabbricò le sue prime racchette da tennis nel 1934.

Nei primi anni ’50 l’azienda vinse un prezioso contratto per produrre racchette da tennis per Wilson.

Nel 1969 divenne Donnay il più grande produttore mondiale di racchette da tennis.

All’inizio degli anni ’70, Donnay produceva 2 milioni di racchette all’anno, 1,3 milioni delle quali furono spedite a Wilson per la distribuzione.

Nel 1973, quando Wilson trasferì la sua produzione di racchetta da tennis a Taiwan, la produzione iniziò a soffrire.

Nel 1980 iniziò a produrre un quantitativo minimo di racchette in grafite.

Nel 1981 Donnay produsse 1,8 milioni di racchette, quasi tutte fatte di legno, uscendo man mano fuori dal mercato delle racchette.

Nel 1992 produce telai in grafite tra cui il modello utilizzato da Andre Agassi per vincere Wimbledon nello stesso anno. Tuttavia nel breve scomparve di nuovo.

Nel 2010, il marchio Donnay fu fatta rivivere da due fratelli americani cresciuti a New York, idolatrendo Borg, unendo il passato ricco di eredità con la tecnologia rivoluzionaria chiamata “Xenecore”.

Jerry e Bobby Choe hanno rilanciato Donnay nello stesso 2010, utilizzando l’ex campione del Gran Slam Jim Courier per dare un volto nuovo e riconoscibile all’azienda.

Donnay è diventato rapidamente riconosciuto come il marchio aneddotico delle lesioni al polso, al braccio, al gomito e alla spalla, in gran parte causate da racchette vuote che causano molte vibrazioni e shock per il polso ed il braccio.

Uno studio condotto da OrthoKinetic Technologies ha dimostrato che i telai per racchette solid-core Donnay riducevano le forze d’urto e le vibrazioni smorzate del 35-50% in più rispetto alle racchette vuote.

Xenecore è oggi proprietaria del Marchio Donnay producendo telai con tecnologie di ultima generazione e con uno speciale Brevetto di proprietà.

I Campioni del Passato

Inizialmente, Donnay sponsorizzò i giocatori di tennis belgi e, a causa della natura amatoriale dello sport in quel momento, fu permesso solo di fornire racchette e palline, e una piccola tassa.

La sua prima sponsorizzazione straniera è stata con la tennista francese Yvon Petra.

Giocatori che hanno utilizzato i Telai Donnay:

Rod Laver : per 6 anni è stato Numero 1 al Mondo (1964 – 1970. Ha vinto 200 Titoli in Singolo, entrando così nella Storia del Tennis.

Margaret Court

– Cliff Drysdale

Björn Borg : Soprannominato l’Uomo di Ghiaccio. Ha vinto 62 titoli usando la Donnay AllWood. Ha dominato in un’era in cui erano presenti John McEnroe , Jimmy Connors, Chris Evert, Rod Laver. Borg è considerato uno dei tennisti più forti della storia.

Andre Agassi : ha giocato con il marchio Donnay tra il 1989 e il 1992. Ha vinto il Golden Slam utilizzando la Donnay WST Pro

Greg Rusedski

Jim Courier

James Blake

– Mats Wilander

Rod Laver

Bjon Borg