Come le racchette Donnay prevengono gli Infortuni al Braccio

I risultati di uno studio “Racquet Shock & Vibration” condotto in modo indipendente mostrano drammaticamente che i telai da tennis solid-core producono meno shock e vibrazioni al contatto iniziale e 4 volte meno shock e tempo di vibrazione dopo il contatto rispetto alle racchette dei quattro marchi principali.

Lo studio è stato condotto da una struttura indipendente di test di terze parti situata a Shallotte, nel North Carolina, specializzata in test di dispositivi medici e attrezzature sportive.

OrthoKinetic Technologies, LLC è un’importante società di regolamentazione e consulenza specializzata in strategie normative e di test per dispositivi medici e attrezzature sportive.

Nello studio, le racchette Donnay hanno smorzato le vibrazioni 4 volte più velocemente con meno forze vibratorie rispetto ad altri modelli testati al momento dell’impatto con una forza standardizzata.

Sia i giocatori professionisti che quelli ricreativi ricevono trasmissioni di forza ripetitive e vibrazioni ai tessuti del braccio colpendo la palla, e parte dello shock viene trasmessa al braccio. Maggiore è il prolungamento dello shock e della vibrazione, maggiore è il rischio di lesioni tissutali.

Nello studio, le racchette solid-core hanno vibrato per meno di 0,2 secondi sul contatto con la palla, rispetto a una media di 0,7 secondi per gli altri modelli testati.

Ciò significa che un giocatore che colpisce 180 palline in una tipica partita di tennis è sottoposto a più di 111 secondi di vibrazioni con le altre marche, rispetto ai soli 32 secondi con Donnay.

Avere un ago da shock nel tendine per 2 minuti può causare gravi danni soprattutto a bambini e minori i cui tendini non sono ancora completamente sviluppati.

L’estensione della vibrazione del telaio trasmessa al braccio che regge la racchetta dipende in gran parte da quanto è ben ammortizzata. Il processo di costruzione e produzione di Xenecore solid-core funge da super ammortizzatore per eliminare la maggior parte delle vibrazioni dannose.

Nelle vecchie racchette di legno, la vibrazione è scomparsa rapidamente perché è stata smorzata dalla flessione del legno solido, ma i nuovi telai convenzionali più rigidi, più leggeri e vuoti fanno uno scarso lavoro di ammortizzazione delle vibrazioni, così trasferiscono questo scuotimento al braccio che può danneggiare il gomito, il polso, l’avambraccio e la spalla.

Più lunga è la vibrazione e più i tessuti sono stressati. Questo costante stress è come un appendiabiti viene rotto piegandolo indietro e vale la pena. Alla fine, il tessuto si può affaticare causando infiammazioni localizzate, micro lacerazioni e micro lesioni, anche senza alcuna forza tremenda.

Le racchette vuote con le loro scarse proprietà ammortizzanti causano dolore (pensate a colpire una palla da baseball con la mazza da baseball di alluminio vuota in un giorno freddo).

Per anni l’industria del tennis ha incolpato gli infortuni alle braccia con tecniche di scarso impatto, spostando convenientemente l’esame dal design delle racchette, ma le racchette pesanti, rigide, con bilanciamento spostato in testa sono più da biasimare.

Mentre le racchette convenzionali sono diventate più leggere e più rigide, anche il numero di giocatori che soffrono di dolori al braccio e al gomito è aumentato in modo drammatico.

La causa non è più legata principalmente alla meccanica, ma piuttosto all’apparecchiatura stessa.

Lo studio è di grande importanza per tutti i giocatori e l’industria del tennis poiché metà dei giocatori sta attualmente sperimentando qualche forma di dolore al braccio e sta cercando racchette che possano minimizzare la ripetuta esposizione a lungo termine a vibrazioni prolungate e trasferimento di stress al tessuto umano.

In breve, se stai cercando di fare del male, non stai giocando bene e non ti stai divertendo.

Le racchette Donnay riempite con Xenecore sono la soluzione che ti manterrà in gioco, senza infortuni.

Studi in Pdf